L’ A.S.D. Pattinaggio Rieti sulla “strada” di Terni per il Regionale.

10 maggio, 2022

Secondo weekend all’insegna dell’attività agonistica per l’A.S.D. Pattinaggio Rieti. La società reatina segna la propria presenza al Campionato Regionale su Strada di Terni, continuando di fatto il proprio percorso sportivo in questa nuova stagione di Pattinaggio Corsa. Teatro di questo evento il Ciclodromo Renato Perona.

La prestigiosa manifestazione regionale è stata curata nei dettagli ed organizzata nel migliore dei modi dalla Csen Roma Pattinaggio ASD in collaborazione con la Speedy Wheels Latina. A quasi un mese di distanza dal regionale su pista di Ladispoli gli atleti partecipanti si sono ritrovati in terra umbra per sfidarsi e condividere una nuova tappa della stagione.

Dopo il consueto raduno previsto per le 8:30, atleti e società, in compagnia di un meteo piuttosto variabile, hanno dato il via alle “ostilità” animando, categoria dopo categoria, il Campionato Regionale su Strada. Gli atleti reatini arrivati a Terni sotto la guida di Mister Sebastien Benvenuti, sono stati:

Francesca Giovannelli (6° sprint 300 e 7° nei 3000 punti) e Michela Albanesi (8°posto sprint 300 m e 6° nei 3000 punti) per la categoria Ragazzi F. Tra gli Esordienti M Alessandro Giuliani (3° nei 50 m sprint, nei 200 m sprint, nei 1000 m in linea e nella combinata tiezzi) e Simone Ferrante (5° nei 50 m e nei 200 m sprint, 5° anche nei 1000 su pista e 4° nella combinata tiezzi). Due anche gli atleti per la categoria Giovanissimi M, Edoardo Vicentini (4° nei 50 m sprint in corsia e nei 600 m in linea,6° nei 100 m sprint e 5° nella combinata tiezzi) e Francesco Albanesi (4° nei 50 m sprint in corsia, 6° nei 100 m, 6° nei 600 in linea e 5° nella combinata tiezzi). Per quel che riguarda gli adulti, primo posto per Roberto Giovannelli nei 5000 in linea per i Master over 50.

L’A.S.D. Pattinaggio Rieti ringrazia gli organizzatori, le famiglie e gli amici sempre vicini ai propri atleti. Atleti che, come sempre, hanno portato in pista prima di ogni cosa il sorriso. Questo importante evento rafforza ancor più il percorso di crescita umana e sportiva, intrapreso negli anni dalla società reatina.

Non è più possibile commentare.